#C40TEAM – Luca, l’uomo della ricerca e dello sviluppo

//#C40TEAM – Luca, l’uomo della ricerca e dello sviluppo

#C40TEAM – Luca, l’uomo della ricerca e dello sviluppo

Luca, 42 anni, nato sotto il segno del Toro, studia elettronica ed elettrotecnica e dopo il diploma si iscrive al Politecnico di Torino per continuare gli studi di settore. Dopo due anni di università, inizia a lavorare per la C40 ma è costretto a interrompere la sua esperienza per una breve parentesi dedicata al servizio civile.

Tornato a Chieri, decide di dedicarsi completamente alla professione diventando il 1° tecnico manutentore dell’azienda. Da allora gli vengono affidate mansioni e responsabilità sempre più grandi: la progettazione dei macchinari, i servizi e l’assistenza post-vendita e le certificazioni. Dal 2009 segue anche l’ufficio acquisti affiancando i commerciali in fase di personalizzazione del prodotto per i clienti.

La parte più stimolante del suo lavoro, però, è quella rivolta alla ricerca e allo sviluppo, e grazie alla quale nascono rapporti e collaborazioni con il Politecnico e l’Università di Torino o con enti quali l’INRIM – Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica.

Insieme alla facoltà di Biotecnologie, ad esempio, è stato sviluppato un sistema innovativo di utilizzo degli ultrasuoni per l’infusione del chemioterapico attraverso un manipolo. Lo stesso sistema può essere utilizzato in cosmetica per veicolare le sostanze e i principi attivi direttamente nelle cellule. Da questa sinergia si è poi evoluta l’elettroporazione, oggi ancora disponibile sulle nostre macchine.

I suoi hobby principali sono i suoi due bimbi, la bici da corsa e le lunghe passeggiate all’aperto. I colleghi elogiano le sue ottime capacità comunicative, gestionali e creative. In questi giorni sta lavorando sulle ultime novità in fase di sperimentazione e presto sul mercato!

#StayTuned

2019-03-12T12:18:10+02:00